404

     ” …O soave che balsamo soffondi
alla quieta mezzanotte, e serri
con attente e benevole le dita
gli occhi nostri del buio compiaciuti,
protetti dalla luce, avvolti d’ombra
nel ricovero di un divino oblio…
 “

(J. Keats)

Mi dispiace, ma la pagina che cerchi non esiste.

clicca il pulsante qui sotto per tornare alla homepage di

Marco il Materassaio di Treviso.